Chi desidera costruire, rinnovare o ampliare un edificio, di solito si trova a dover decidere tra due standard energetici: il Modello di prescrizioni energetiche dei Cantoni (MoPEC) e Minergie. Vi spieghiamo a grandi linee i loro obiettivi e per chi sono più adatti.

Il primo «Modello di prescrizioni energetiche dei Cantoni» (MoPEC) è stato creato nel 1992. L’Associazione Minergie, fondata nel 1998, è sostenuta dalla Confederazione, dai Cantoni e dall’economia. Entrambe le iniziative riguardano il consumo energetico, ma a livello di organizzazione e di peculiarità ci sono alcuni importanti differenze.

MoPEC: consumo & fonti energetiche

La Conferenza dei direttori cantonali dell’energia (EnDK), fondata nel 1979, mira a ottenere un elevato grado di armonizzazione nel campo delle prescrizioni energetiche cantonali. Il centro di competenza ha quindi definito misure volte a ridurre il consumo energetico degli edifici e ad aumentare la quota di fonti di energia rinnovabile. Il modello più recente è il «MoPEC 2014» che viene introdotto in questi anni. I Cantoni integrano quindi le prescrizioni del MoPEC nella loro legislazione cantonale. In Svizzera, solitamente è il popolo ad avere l’ultima parola in fatto di legislazione. Questo è il motivo per cui attualmente alcuni Cantoni utilizzano come base legale il MoPEC 2008 e altri (pochi) il MoPEC 2014.

Minergie: comfort, consumo di energia & elettricità e mantenimento del valore 

Gli obiettivi del marchio di qualità Minergie sono un elevato comfort abitativo e lavorativo, l’efficienza energetica e il mantenimento del valore dell’edificio. Obiettivi che possono essere raggiunti soltanto con un involucro edilizio ben isolato, un ricambio dell’aria controllato e l’impiego di fonti energetiche rinnovabili. Fino al 2017 la priorità era data ai tre standard Minergie, Minergie-P e Minergie-A e quindi alla più alta qualità ed efficienza già in fase di progettazione. In seguito, l’associazione ha ampliato il suo portafoglio con servizi complementari che garantiscono la più alta qualità nella costruzione (SQM costruzione) e l’esercizio ottimale (SQM esercizio). Il regolamento attualmente in uso è la versione «Minergie 2020.1».

Il marchio Minergie in breve:

  • Minergie: standard di isolamento termico medio e fabbisogno termico per il riscaldamento
  • Minergie-A: bilancio energetico positivo annuo tramite produzione propria di elettricità grazie a un impianto fotovoltaico
  • Minergie-P: standard di isolamento termico elevato e quindi basso fabbisogno termico per il riscaldamento
  • Minergie Eco: salute ed ecologia nella costruzione
  • SQM costruzione: qualità nella costruzione
  • SQM esercizio: sfruttamento ottimale dell’edificio

Quale standard per chi e per cosa?

Il MoPEC è un insieme di prescrizioni energetiche per gli edifici elaborate congiuntamente dai Cantoni, che devono essere rigorosamente osservate nei progetti di costruzione. Secondo i Cantoni, queste prescrizioni sono state integrate in modo diverso nella legislazione.

Il marchio Minergie è uno standard di costruzione svizzero supplementare per edifici nuovi e ammodernati, che può ma non deve necessariamente essere applicato. È uguale per tutta la Svizzera.

Chi pone l’accento sul fabbisogno termico per il riscaldamento, sul fabbisogno energetico ponderato (riscaldamento, acqua calda, ventilazione e climatizzazione) e sulla produzione di elettricità propria, può seguire il «MoPEC 2014». Per chi ha un fabbisogno supplementare in termini di elettricità per l’economica domestica o in generale, di produzione di energia propria, di ermeticità all’aria e la protezione dal calore estivo, il marchio Minergie è più adatto.

Informazioni complementari

Prossimi passi

Domande sugli standard Minergie? Non esitate a contattarci:

Michel Lancetti
Responsabile succursale Ticino
Tecnico ST dell'edilizia

Telefono +41 91 735 34 23

michel.lancetti@renggli.swiss

Documentazione sui nuovi edifici

Volete saperne di più sulla nostra gamma di prestazioni per costruzioni nuove? Ordinate subito la nostra documentazione:

Ordinare documentazione
Commenti su
«Minergie & MoPEC: di che cosa si tratta?»

Commenti (0)

Scrivi un commento