Più coraggio sulle pareti (parte 2 di 2)

Abitare in bellezza

Più coraggio sulle pareti (parte 2 di 2)

Jeanine Troehler

Marketing/Comunicazione | 24.06.2019

Le carte da parati regalano a uffici, ricezioni, negozi e spazi pubblici un’atmosfera gradevole e gioiosa. Negli ospedali e nelle scuole possono persino riflettersi positivamente sulla salute e la creatività.

Rita Krasniqi, interior designer e titolare di Moodesign, racconta come, grazie alle carta da parati, l’atmosfera di un locale si riflette sulle persone. Il primo articolo era dedicato alle abitazioni private. Ora ci parlerà dell’arredamento murale per studi di architettura, uffici, ospedali e scuole.

Quali aspetti devono considerare le aziende in fatto di arredamento di uffici e locali aziendali?

Gli uffici arredati come spazi abitativi, dove si respira un’atmosfera di serenità, contribuiscono considerevolmente a regalare benessere sul lavoro. Invece di sterili pareti bianche, si possono applicare artistiche carte da parati che regalano al locale un carattere speciale.

Sitzecke beim Eingang der Mobiliar-Versicherung mit gezeichneter Wandtapete vom Städtli Sursee
Una parete rivestita di carta da parati presso l’agenzia della Mobiliare di Sursee: il soggetto è un disegno della cittadina…
Wandgestaltung bei der Mobiliar-Versicherung mit gezeichneter Wandtapete vom Städtli Sursee
… che prosegue anche in altri locali, con pannello a tutta parete.

Le pareti arredate, l’illuminazione giusta e l’arredamento adatto contribuiscono a creare un clima gradevole negli uffici e negli spazi commerciali, dove le persone si soffermano volentieri. Calore e benessere non sono quindi richiesti soltanto in casa. Sempre più aziende desiderano creare per i loro collaboratori un’atmosfera che li renda felici e sia per loro fonte di ispirazione. Le pareti arredate fanno bene al cuore. E non è un segreto… i collaboratori felici e soddisfatti sono anche più produttivi!

Che cosa consiglia agli ospedali per favorire la guarigione dei pazienti?

Dalle nostre ricerche e da diverse interviste con pazienti e collaboratori di strutture ospedaliere, possiamo dedurre che sia i pazienti che gli operatori sanitari desiderano un ambiente più accogliente, e quindi più pareti arredate. Negli ospedali, si preferiscono i soggetti che portano «la natura in casa». Possono essere fotografie di panorami, ma anche motivi artistici quali soggetti grafici creati appositamente che riprendono il tema della natura. I colori della natura fanno bene a tutti noi, e spesso ne sentiamo la nostalgia. Un fenomeno che possiamo osservare su noi stessi. In ambito sanitario, quindi le pareti arredate possono dare molto ai pazienti e ai collaboratori della struttura ospedaliera, in particolare benessere, tranquillità e motivazione. 

Alle strutture ospedaliere consigliamo di riflettere bene su quali pareti rivestire. Nelle camere dei pazienti, sono indicati i soggetti più tranquilli, mentre per i corridoi e gli ambulatori vanno bene anche i contrasti. Occorre anche farsi determinate domande. Come ci si comporta nel locale? Per quanto tempo si rimane? Che cosa deve trasmettere? Tranquillità o piuttosto movimento? Moodesign offre una consulenza professionale a strutture ospedaliere e architetti.

Che cosa consiglia ai comuni che, attraverso la carta da parati negli edifici scolastici, intendono promuovere lo sviluppo di bambini e adolescenti?

I bambini sono molto creativi. Quindi le scuole sono perfette per gli arredamenti murali individuali. Corridoi e aule possono diventare veri e proprio luoghi di ispirazione. Per le scuole ad esempio, si possono creare carte da parati personalizzate con l’aiuto degli allievi. Bambini e ragazzi vengono coinvolti nel processo creativo o nella realizzazione dell’opera. Si crea così un fantastico lavoro di squadra, con un risultato che riempie gli allievi di orgoglio. Far parte del progetto rafforza la coesione, lo spirito di appartenenza e la creatività. 

Vale la pena di investire nei locali e di creare un’oasi per le persone che li vivono. I gusti sono molto diversi. Si può tutto, a condizione che chi vive e soggiorna in questi locali si senta a proprio agio.

Articolo della stessa serie

Articolo della stessa rubrica

La nostra partner

Rita Krasniqi, Interior Designer und Inhaberin Moodesign
Copyright: Gerry Ebner, Zugo

Rita Krasniqi, interior designer, si è specializzata nel campo dell’arredamento personalizzato delle pareti con carta da parati. Con la ditta Moodesign crea carte da parati individuali per pareti, soffitti e porte e trasforma i vari locali in oasi di benessere. Dall’idea/concetto all’applicazione della carta da parati, passando dalla materializzazione, dalla stampa e dalla preparazione delle pareti: Moodesign si occupa dell’intero processo. Tra i suoi clienti, oltre ai privati, la designer di interni annovera anche studi di architettura, scuole, ospedali e aziende.

Commenti su
«Più coraggio sulle pareti (parte 2 di 2)»

Commenti (0)

Scrivi un commento